Regione Veneto

Contributo regionale per l'eliminazione delle barriere architettoniche


Contributo regionale per l’eliminazione delle barriere architettoniche  (Legge Regionale n. 16 del 12 luglio 2007 "Disposizioni generali in materia di eliminazione delle barriere architettoniche)

La Regione Veneto promuove iniziative ed interventi atti a garantire la fruibilità degli edifici privati e degli spazi aperti al pubblico da parte delle persone con disabilità anche attraverso interventi finanziari.
La Legge regionale n. 16 del 2007  si attiva, di volta in volta, con l'apertura di un bando dedicato. Si precisa che le domande presentate successivamente alla data di scadenza dell'ultimo bando (datato 4 luglio 2010) resteranno valide.
Il contributo può essere richiesto per:
  • garantire la fruibilità di edifici privati e spazi aperti al pubblico – artt. 12 e 13;
  • garantire l’acquisto e la posa in opera di facilitatori di vita di relazione – art. 14;
  • garantire l’adattamento di mezzi di locomozione privata – art. 16.
Chi può richiedere il contributo:
- persone con ridotta o impedita capacità motoria o sensoriale
- chi esercita la tutela o la potestà dei soggetti di cui al punto precedente;
- legale rappresentante di enti privati aperti al pubblico.
 
Documentazione da presentare:
  • domanda redatta sull'apposito modulo da ritirare presso l’Ufficio servizi sociali o scaricabile cliccando qui
  • preventivo di spesa (importo comprensivo di Iva) datato e firmato;
  • certificato medico originale in carta libera attestante le difficoltà motorie e/o sensoriali del disabile o eventuale certificato di invalidità;
  • fotocopia di un documento di identità del richiedente in corso di validità.
  • la domanda con i relativi allegati va presentata al Comune di residenza, prima dell'inizio dei lavori o dell'acquisto dei facilitatori.
 Normativa di riferimento:
 
·  D.G.R. n. 2422 del 8 agosto 2008 allegato A "Disposizioni applicative alla Legge Regionale 12 luglio 2007, n. 16" ;
· Legge Regionale n. 16 del 12 luglio 2007 "Disposizioni generali in materia di eliminazione delle barriere architettoniche."
torna all'inizio del contenuto